imagealt

Erasmus +

link del progetto  ABC del Programma Erasmus+/Azione KA1 VET

ovvero

Che cos’è un Progetto KA1 VET KA1 VET Erasmus+” (e cosa non è)

Un progetto Erasmus+/KA1 VET (Vocational Educational Training- Azione chiave 1) è un progetto di mobilità che gode del finanziamento da parte della UE, erogato attraverso l’Agenzia Nazionale Erasmus+, che ha sede presso l’INAPP di Roma.

I progetti di mobilità Erasmus che coinvolgono le scuole secondarie superiori sono rivolti principalmente all’istruzione tecnica e professionale, ma sono stati ammessi anche i licei, e si caratterizzano come iniziale fase di formazione professionale. I giovani partecipanti sono considerati come persone in fase di apprendimento, e definiti “discenti” (learners).

Fra gli obiettivi dell’Azione, quelli che riguardano più da vicino i partecipanti (studenti di scuola secondaria superiore tecnica o professionale) sono:

●  Promuovere attività di mobilità transnazionale

●  Migliorare le competenze (chiave, trasversali e professionali)

L’Azione consente ai giovani di sperimentare, di osservare da vicino e dall’interno il mondo del lavoro in contesto internazionale, sia a fini formativi che orientativi rispetto al proprio futuro professionale, e di sviluppare e potenziare quelle competenze chiave che sono essenziali in qualsiasi contesto lavorativo.

Pertanto la mobilità all’estero non deve essere intesa come una vacanza-studio, né come un programma finalizzato principalmente all’apprendimento linguistico.

Lo sviluppo linguistico, pur rientrando nelle competenze da migliorare, non è prioritario ma è piuttosto funzionale alla realizzazione degli obiettivi generali.

E’ dunque errato ritenere che un progetto nell’ambito della azione KA1 VET serva soprattutto per imparare una lingua, e quindi presupporre che

a) il livello di partenza possa essere anche molto basso,
b) qualsiasi tipo di stage vada bene, purché consenta di “parlare”.

Se i prerequisiti linguistici non sono posseduti con sufficiente sicurezza (a), diventa difficile individuare delle aziende disposte a prendere in stage i partecipanti, e ancor di più collocarli in condizione professionale. Contemporaneamente (b) l'affinità con il corso di studi, per quanto possibile, crea le condizioni in cui realizzare il piano di apprendimento previsto dal learning agreement individuale, per il successivo riconoscimento come alternanza. (PCTO).

Il programma Erasmus+ prevede che i partecipanti ricevano una adeguata preparazione linguistica, culturale e pedagogica per garantire la qualità e il successo dell’esperienza.

video esperienza estate 2022

link del progetto

bando_allievi_ETourism2022-signed.pdf

 

Allegati
scheda_sintetica_candidatura_E-tourism 2022.docx